Colcitrone       Calcettohttp://www.palazzobostoli.it/B%26B_Palazzo_Bostoli/Benvenuto_10.html
Homehttp://www.palazzobostoli.it/B%26B_Palazzo_Bostoli/Benvenuto_10.html
 17°anno
2016
2014
Campionato Serie A Uisp

Buonasera Sig. Iovine, finalmente torna a giocare con i suoi colori del cuore, è emozionato per il debutto di mercoledì a Soci?


“Dopo esser fatto fuori ingiustamente da Mister Pellegrini qualche anno fa' sono pronto per dare il mio contributo per questa magnifica squadra. E’ un sogno indossare questi colori e sono pronto a mettermi a disposizione del nuovo Mister Giustini.”


Beh..non direi, visto che alla prima chiamata ha già dato buca.

Vuole chiarire a tutto il popolo rossoverde cosa sia successo? 


“Innanzitutto voglio scusarmi con tutto il gruppo. Oltre la passione per questi colori ho anche l’Arezzo nel cuore, purtroppo il calendario del calcetto è stato ufficializzato qualche settimana fa, e sfortunatamente a coinciso con una delle trasferta più importante dell’anno, a Livorno.

Spero in un calendario fortunato che mi consenta entrambe le passioni.”    


Il Dirigente Burroni ha usato parole grosse verso di lei, si sente di replicare?


“La mia risposta la darò sul campo. Poi personalmente inviterò a cena Burroni così potremo chiarire, tra l’altro ho in serbo una sorpresa che non potrà rifiutare.”



















Catalano è uno dei migliori talenti del campionato, cosa ci può dire di lui, visto la grande amicizia fra di voi?


“Qui gioco in casa... Lo visto nascere e crescere, se ha voglia e sta bene è il migliore di tutti. C’è da dire che negli ultimi anni il salto di qualità l’ha fatto più per le serate che per il calcio.

Comunque se Mister Giustini lo saprà controllare farà la differenza.”


A tu per tu con Iovine...
MARCELLO IOVINE

In questi anni Bidini e Franchi hanno portato in alto il Colcitrone Calcetto, si sente in competizione con loro?


“Assolutamente no. Il Mister farà le sue scelte ma non ho paura della concorrenza, anzi è uno stimolo in più per fare meglio.

Conosco bene entrambi, sono due discreti giocatori, forse attualmente Franchi è quello messo meglio a livello fisico.”


Lei è quello più vecchio e con più esperienza nella rosa, si sente più importante dentro il campo o fuori alle serate con la squadra?


“Siamo un gruppo di amici e tutti insieme possiamo toglierci delle grosse soddisfazioni. Certo se c’è ne sarà bisogno di qualche lacca messa bene il Mister può contare su di me.

Per quanto riguarda le serate, i ragazzi stanno crescendo bene, ma li ancora mi sento un passo avanti.”

Tra qualche mese ci rivedremo e vediamo se le sue parole sono state mantenute. Adesso cosa vuole promettere al Mister e a tutto il popolo rossoverde?


“Tanto impegno..cattiveria calcistica...qualche goal ma sopratutto

tante sbornie alle cene.

Dimenticavo...voglio ringraziare la società per lo sforzo che hanno fatto per regalarci tute, borse, maglie e via discorrendo...

Grazie Grazie Grazie......”


Grazie a te Sig. Iovine per l’intervista e per il tempo che ci ha dedicato.

Newsnews.htmlBenvenuto.htmlshapeimage_17_link_0
 Foto e Videofoto_e_video.htmlfoto_e_video.htmlshapeimage_18_link_0
Risultatirisultati.htmlrisultati.htmlshapeimage_19_link_0
 Classificaclassifica.htmlclassifica.htmlshapeimage_20_link_0
Articoli e Intervistearticoli_e_interviste.htmlarticoli_e_interviste.htmlshapeimage_21_link_0
PagielleLe_Pagielle.htmlLe_Pagielle.htmlshapeimage_22_link_0
 Convocazioniconvocazioni.htmlconvocazioni.htmlshapeimage_23_link_0
 Squadrasquadra.htmlsquadra.htmlshapeimage_24_link_0
Storiastoria.htmlstoria.htmlshapeimage_25_link_0
 Comunicati Uispcomunicati_uisp.htmlcomunicati_uisp.htmlshapeimage_26_link_0